«Io mi so dar ottimi consigli ma poi seguirli mai non so »

Sì, se avete avuto un'infanzia felice all'insegna delle VHS Disney ricorderete che era così che cantava Alice mentre si lagnava d'essersi persa nel folle paese delle meraviglie (ci tengo a rendere noto il fatto che a casa mia il cartone era conosciuto con il titolo di "Alice la mejo del paese" perché la mia amichetta del cuore … Leggi tutto «Io mi so dar ottimi consigli ma poi seguirli mai non so »

Piove sempre sul bagnato ed io non ho mai un fottuto ombrello

Non sono mai stata il tipo di persona che si piange addosso o si crogiola nel vittimismo, autocommiserandosi e compatendosi. Non mi piace farlo né da sola, con me stessa, né con gli altri. Adoro lamentarmi, quello sì. Se lamentarsi fosse contemplato nel vasto panorama delle discipline sportive allora mi candiderei come possibile campionessa olimpionica, io, … Leggi tutto Piove sempre sul bagnato ed io non ho mai un fottuto ombrello

La delicata arte del cuccaggio estivo

Come ogni anno è all'incirca arrivata l'estate, sebbene le condizioni meteorologiche si stiano dimostrando piuttosto confuse al riguardo, un po' come quando Joey Potter si divideva tra Dawson e Pacey (per caso si vede che ridanno Dawson's Creek su La5?). Contrariamente a quanto faccio di solito però quest'anno ancora non ho prenotato nessuna vacanza, complice senza dubbio … Leggi tutto La delicata arte del cuccaggio estivo

Il codice morale della mediocritas

Nel corso di quell'atroce parentesi che è stata l'adolescenza ho sviluppato, forse all'inizio senza nemmeno accorgermene, un'avversione patologica nei confronti delle vie di mezzo. La mediocritas insomma. Sì, perché - ed ecco che esce la Giulia scusatesehofattoilclassico che è in me - in latino la parola mediocritas sta ad indicare proprio l'intermezzo, la posizione intermedia tra ciò che … Leggi tutto Il codice morale della mediocritas