Anche le donne fanno la cacca

Dopo un agosto di vacanze e relax tra la French Riviera e casa e un settembre all’insegna di lavoro matto e disperatissimo, ho pensato che ottobre fosse il mese giusto per riprendere le attività sul blog in pompa magna.
In fondo è cosa nota che l’estate finisce effettivamente ad ottobre, mese nel quale matuguardailcaso cade il mio compleanno.
Ma a spingermi nuovamente nei meandri oscuri del web è una motivazione molto più nobile, anzi oserei definirla persino una necessità di divulgazione magnanima e prepotente.
Una Verità Superiore per troppo tempo taciuta e che merita molte più attenzioni di quante gliene siano effettivamente concesse.
Seppur lentamente, stiamo sdoganando il mito del ciclo, ne parliamo senza vergogna, come è giusto che sia, ci confrontiamo al riguardo, come è giusto che sia.
Perché non succede lo stesso anche sulla questione cacca?
Da donna, per tutta la mia vita, non ho potuto fare a meno di constatare quanto sia difficile essere in qualche modo associata ad un’ovvia ed innegabile necessità corporale.
Insomma, facendola breve: perché noi donne dobbiamo quasi vergognarci di fare la cacca?

tumblr_maka6tbDEk1r0ipe0o1_500.gif
Fa ridere, lo so.
Ma sfido ognuna di voi a contraddirmi, a raccontarmi che no, mai e poi mai siete tornate a casa vostra per fare la cacca anziché farla a casa del ragazzo con cui uscivate da poco, che mai in vacanza col vostro fidanzato avete messo la musica a tutto volume per camuffare eventuali rumori molesti, che mai vi siete crucciate di spruzzare un profumo per ambienti per coprire odorini spiacevoli.
Io l’ho fatto. Sono colpevole, vostro onore.
Mi ci è voluto qualcosa come un anno e mezzo prima di riuscire a fare la cacca a casa del mio primo fidanzato e quando è successo ho capito cosa intendeva Carrie Bradshaw in Sex and the City quando annunciava con aria trionfante alle amiche di aver fatto cacca nel bagno di Mr Big.
Una conquista. Una vittoria.

games-people-play-1024.jpg

Carrie: “Ho fatto la cacca da Big e secondo me è una gran cosa. Vuol dire che con Big mi sento così a mio agio da fare la cacca”.
Charlotte: “Non è una gran cosa, è la fine del romanticismo!”

Perché se una donna fa la cacca a casa di un uomo “è la fine del romanticismo” ma se accade il contrario è tutto ok? Noi donne siamo forse creature mitologiche dai cui orifizi fuoriescono unicamente arcobaleni e petali di rose? (Ehm, piccolo spoiler: NO).
Esistono uomini a cui il solo pensiero che una fanciulla si sieda sul water e faccia la cacca “fa strano”. A me fa strano quanto siete deficienti.
Dove dovrebbe finire il cibo che mangiamo? Si auto elimina implodendo nell’intestino o smaterializzandosi nel nulla cosmico (lo stesso che aleggia nei vostri cervelli magari)?

1d602a2c8326c104a7875e099250a8bb.gif

Le donne, proprio come gli uomini, scorreggiano, fanno rutti, hanno le caccole, si grattano il sedere quando prude e fanno la cacca. Il fatto che per secoli il mondo ci abbia dipinto come creature angeliche dai modi affabili e aggraziati non è stato sufficiente per eliminare i più bassi istinti o le parti meno poetiche di un normalissimo e comunissimo corpo umano.
Benvenuti nella realtà!
Non sto qui a rivendicare il diritto di scorreggiare liberamente in pubblico o di lasciare una sgommata in qualsiasi water marchiandolo a fuoco. Non è il mio intento perché queste cose non le farei nemmeno se fossi un uomo per una questione di pubblico decoro.

anigif_enhanced-1497-1403216011-26.gif

La decenza e il sapersi comportare sono cose ben diverse dal doversi vergognare di stare in bagno per troppo tempo o di poter usare troppa carta igienica in casa del proprio fidanzato o di qualche amico.
Se mi scappa la cacca davanti al mio fidanzato non devo sentirmi in difficoltà e rischiare un attacco di colite solo perché qualcuno ha deciso che il binomio donne-cacca sia sconveniente o poco elegante. Se invece vi sentite effettivamente giudicate per una semplice e basilare necessità corporale perché state con uno di quegli uomini a cui “fa strano” che voi possiate aver bisogno di defecare, la soluzione è una sola: FUGGITE SULLE ALI DEL VENTO. Ve lo immaginate un cretino del genere un domani davanti ad un pannolino sporco di cacca? “No amore, cambialo tu che a me fa senso, fa strano!”

 

 

6 pensieri su “Anche le donne fanno la cacca

  1. Stefano ha detto:

    E’ la prima volta che leggo un post del genere e devo dire che dici la verità su tutto. Eppure io ho sempre l’idea che le donne fanno la pupu’ 😀 che non e’ nausebonda come la nostra,tanto che l’olfatto non ne viene irritato piu’ di tanto. Quindi passa e’ va’! -:)
    Che poi una volta fatta la popo’ chi ci entra in bagno?
    Bye! 🙂

  2. coulelavie ha detto:

    devi sapere che anche io mi batto orgogliosamente da anni, in spregio ai pericoli, per questa sacrosanta battaglia deretanesca! nello specifico, quando capita, parlo espressamente di fare la cacca. non capisco perché si debba censurare questa cosa che tutti sanno e fanno a iosa. tanto più che se non fai la cacca… muori! eppure quanto odio, quanti sguardi storti mi è toccato di subire nel momento in cui ho anche solo sfiorato tali tematiche… ma trovo che sia giunto il momento per il mondo di addivenire a un nuovo rilevantissimo passo per l’umanità: orsù, uniamoci tutti quanti in questa battaglia, pancia in dentro, petto in fuori… e anche sedere in fuori, che se ci scappa siamo già pronti! 😉
    ciao! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...