Plumcake zenzero e limone

Il tripudio di cioccolata è stato bruscamente interrotto così.
Ebbene sì, la triste realtà è che siamo a fine aprile gente, e anche se non ho ancora prenotato le vacanze, anche se non ho nemmeno una vaga idea del come-quando-perché, io ho solo una certezza: LA PROVA COSTUME.
Quando sei piccola e mingherlina, quando non puoi camuffare un bel niente con l’altezza perché Madre Natura, quella stronza, ha pensato bene di farti restare tutta concentrata in un misero metro e cinquantotto – felicemente arrotondato a 1,60 sulla carta d’identità – non puoi permetterti di scendere in spiaggia con due chili in più.
Quindi calmiamoci un po’ e facciamo finta di fare dolci più salutari e meno ipercalorici.
Anche perché a casa sono tutti a dieta e dunque i miei dolci sono stati categoricamente banditi dal regno, con sommo dispiacere di mio padre.
Volevo una teglia per plumcake da tempo immemore e finalmente un paio di mesi fa (lo so, sono tremendamente in ritardo!) ne ho acquistata una, così mi sto dilettando nella preparazione di plumcake in mille varianti!
Questo è stato il primo che ho fatto e non solo è facile&veloce da realizzare (combo preferita di tutti noi sempre di fretta), ma è anche perfetto per la prima colazione.

[In realtà io l’ho anche sperimentato a mezzanotte, con abbondante crema di nocciola spalmata tra una fetta e l’altra, ma facciamo finta che non sia così e che vi stia suggerendo soltanto di pucciarlo nel caffélatte mattutino!]

Tutto ciò che vi occorre:
– 3 uova
– 150 gr di zucchero
– la scorza di due limoni
– 200 gr di farina
– 50 gr di fecola di patate
– una bustina di lievito
– 250 gr di yogurt bianco
– 100 ml di olio di semi
– un cucchiaino di zenzero
– un pizzico di sale

Sbattete le uova con lo zucchero e il sale per circa dieci minuti, finché il composto non sarà chiaro e spumoso. Aggiungete lo yogurt, la scorza del limone e l’olio, sempre continuando a mescolare. Unite le polveri e, dopo averle setacciate, incorporatele agli altri ingredienti.
Foderate con della carta forno una teglia per plumcake e cuocete a 180° per 40-45 minuti.
Non aprite il forno per la prima mezz’ora per evitare di farlo sgonfiare.

IMG_6459

Un pensiero su “Plumcake zenzero e limone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...